Val di Fassa è una delle 12 zone sciistiche di Dolomiti Superski.
Indietro

SEI IN CERCA D'ISPIRAZIONE?

Le promozioni sci. Un inverno di offerte per vivere la vacanza sulla neve in modo davvero vantaggioso, con promozioni per famiglie, gruppi e coppie, riduzioni sull'alloggio, lo skipass e le lezioni di sci. Scopri quanto può essere conveniente il weekend o la settimana bianca in Val di Fassa, nello splendore delle Dolomiti. 

FASSA FAMILY WEEKS

La vacanza dei sogni sulla neve assieme alla tua famiglia? Facile, è Fassa Family Weeks!

Skipass (Val di Fassa-Carezza o Alpe Lusia-San Pellegrino) gratuito per i bambini fino a 8 anni (nati dopo il 28.11.2012), sconto del 50% sul prezzo di listino (adulto) per i ragazzi da 8 a 16 anni (nati dopo il 28.11.2004).
10% sconto sui corsi collettivi settimanali di sci o snowboard per tutti i bambini/ragazzi fino a 16 anni (nati dopo 28.11.2004).

Offerta valida dal 10.01.2021 al 24.01.2021 per uno skipass di minimo 5 giorni (primo giorno utile per l’acquisto dello skipass 10.01.2021, ultimo giorno 20.01.2021).

Dettagli

Super sun 2021

Sciare al sole di primavera in Val di Fassa con una giornata di sci in omaggio significa:

  • 7 giorni di soggiorno in hotel, appartamento, agritur, B&B, campeggio al prezzo di 6;
  • 6 giorni di skipass Val di Fassa/Carezza, Alpe Lusia/San Pellegrino o Dolomiti Superski al prezzo di 6;
  • 20% di sconto sui corsi collettivi settimanali di sci e snowboard.


Offerta valida dal 21.03.2021 a fine stagione. Soggiorno dal 20.03.2021. Skipass dal 21.03.2021. 

Cerca e prenota alloggio

novita' inverno

In Val di Fassa le novità dell’inverno 2020-2021 sono in pista!

  • Skiarea Belvedere-Col Rodella:  nuova seggiovia "Kristiania" 6 posti ad agganciamento automatico con cupola di protezione; sostituzione delle cabine della funivia "Pecol-Col dei Rossi"; potenziamento del sistema di innevamento programmato.
  • Skiarea Buffaure-Ciampac:  modifica della pista rossa "Buffaure di Sotto" con nuova classificazione "blu".
  • Skiarea Catinaccio: modifica del tratto finale della pista "Vajolet 1" e completamento dell'allargamento della pista "Vajolet 2"; potenziamento del sistema di innevamento programmato.
  • Skiarea Alpe Lusia-San Pellegrino: potenziamento del sistema di innevamento programmato.
  • Skiarea Carezza: nuova cabinovia ad agganciamento automatico "König Laurin I" e "König Laurin II"; prolungamento della seggiovia esaposto ad agganciamento automatico "Tschein";  interventi di miglioramento sulle piste; potenziamento del sistema di innevamento programmato.

Vacanze sicure sulla neve

Stiamo continuando a lavorare con impegno e serietà per rendere la tua vacanza in Val di Fassa un momento dedicato alla natura, al divertimento ed al relax senza preoccupazioni. Sulle piste da sci, sugli impianti di risalita, in hotel, nei rifugi, negli après ski, sugli skibus, nei ristoranti, nei negozi, nei noleggi attrezzatura o durante le lezioni di sci potrai sentirti sicuro perché abbiamo creato protocolli dettagliati per ridurre ogni rischio e garantire la salute di tutti.  

Come trascorrere le prossime vacanze in Val di Fassa

LocalitÀ

Canazei

Canazei, con le sue quattro frazioni di Gries, Chieva, Alba e Penia, è la località più rinomata della Val di Fassa e di maggiore richiamo per il turismo invernale in campo nazionale ed internazionale, grazie anche alla posizione strategica a ridosso dei passi dolomitici Pordoi, Sella e Fedaia. I moderni impianti di risalita fanno dell'area di Canazei una delle stazioni modello dell'arco alpino, direttamente collegata al Giro del Sellaronda, nel cuore del Dolomiti Superski, il più grande consorzio sciistico europeo con 1.200 km di piste. In inverno, è un'autentica capitale dello sci, dotata di ben quattro comprensori: Belvedere, Ciampac, Col Rodella e Marmolada, comodamente raggiungibili dal paese.

Campitello di Fassa

Campitello è dominato dall'imponente mole del Sassolungo e dal Col Rodella, da dove si ammira uno dei più suggestivi paesaggi delle Dolomiti e la cui cima è raggiungibile direttamente dal paese in funivia. Da qui si possono conquistare in pochi minuti le piste che dal Passo Sella portano verso la Val Gardena ed il circuito del Sellaronda. Vicino alla stazione a valle della funivia, in località Ischia, si trova un centro sportivo dotato di una struttura permanente per l'arrampicata sportiva, piastra per l'ice hockey, pattinaggio, ice-kart e di un campo di atterraggio per gli appassionati di parapendio e del deltaplano, che di questo grazioso borgo hanno fatto un loro ritrovo internazionale.

Mazzin

Mazzin è il più piccolo comune della Val di Fassa. Il centro è conosciuto per il ritrovamento di importanti tracce di insediamenti umani di origine retica (Doss dei Pigui) e conserva inoltre intatto l'unico esempio di maniero rustico-signorile dell'intera valle, "Ciasa Battel", con torre cuspidata, affreschi e decorazioni di notevole valore artistico. Mazzin è conosciuto anche come il paese dei "pitores", gli artigiani decoratori che un tempo emigravano stagionalmente in cerca di fortuna. Gli amanti dello sci di fondo possono da qui immettersi direttamente sul tracciato della Marcialonga; un capillare servizio skibus assicura un trasporto rapido verso gli impianti di risalita delle località vicine.

Pozza di Fassa

Pozza e Pera, sono poste nel punto di maggiore ampiezza della Val di Fassa. Cima Undici e Cima Dodici, i Monzoni, il Gardeccia, le Torri del Vajolet, il contatto diretto con la natura, e, negli ultimi anni, la rinnovata skiarea Buffaure-Ciampac, molto apprezzata da tutti per i suoi panorami e per la qualità dei tracciati, assicurano a quest'amena località una clientela particolarmente affezionata. D'inverno è molto conosciuta e frequentata la pista Aloch dello "Ski Stadium Val di Fassa", illuminata per lo sci in notturna. Gli appassionati del fondo, oltre all'accesso al circuito della Marcialonga, hanno a disposizione anelli e percorsi nella zona di "Ciancoal", verso Pera.

Vigo di Fassa

Vigo è posto su di un ampio terrazzamento, in posizione dominante rispetto alla Val di Fassa. In funivia, direttamente dal paese, si raggiunge la terrazza naturale del Ciampedìe a 1.998 m, un balcone panoramico di rara bellezza, da dove lo sguardo spazia a 360° sulle Dolomiti. La stazione, ideale per sciatori esperti, conquista anche bambini e famiglie grazie al bel babypark, dove i piccoli trovano esaudito qualsiasi desiderio di divertimento. Vigo è la sede del Museo Ladino e dell'Istituto Culturale, centro propulsore per lo studio e la tutela dell'etnia ladina, che sta vivendo negli ultimi anni una crescita esponenziale ed una sensibile affermazione in tutta la comunità fassana.

Soraga di Fassa

Soraga è uno dei più antichi nuclei della Val di Fassa, che negli anni ha saputo crescere, abbellirsi e rinnovarsi, pur mantenendo intatte le peculiarità tipiche ladine. Il paese, conosciuto per i suoi scultori e intagliatori, è situato alle pendici della Vallaccia, dei Monzoni ed è dominato dal Gruppo del Catinaccio con la Roda di Vael; il caratteristico centro fassano coltiva il culto della tranquillità e del relax, offrendo fantastiche passeggiate a piedi o con le racchette da neve. Qui i fondisti trovano un vero e proprio paradiso di piste a ridosso degli hotel, mentre gli appassionati dello sci alpino, in pochi minuti di skibus, possono raggiungere le skiaree di Moena-Lusia e Vigo-Catinaccio.

Moena

Moena è la porta d'accesso alla Val di Fassa. Sorge in una conca alluvionale circondata da alcuni fra i più suggestivi gruppi dolomitici, tra cui il Catinaccio, il Latemar ed i Monzoni. E' il maggiore centro abitato della Val di Fassa, conosciuto come la "Fata delle Dolomiti", che ne racchiude completamente il fascino e l'antica suggestione legata a racconti perduti nella notte dei tempi. Il paese, molto curato dal punto di vista architettonico, si distingue per eleganza, negozi raffinati, bar e ristoranti di classe. In inverno, Moena pulsa nel cuore della skiarea Alpe Lusia-San Pellegrino, caratterizzata da veloci impianti di risalita, splendide piste ed un attrezzato centro del fondo ("Alochet").

video val di fassa