Patrimonio Mondiale UNESCO

Vivere le Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO

Ammirale dal comprensorio sciistico Dolomiti Superski

Universalmente riconosciute come le montagne più belle del mondo, le Dolomiti affondano la loro origine in un mare tropicale di oltre 200 milioni di anni fa. In origine, le Dolomiti erano atolli di questo mare tropicale e ora le loro scogliere si stagliano alte verso il cielo con i loro 3.000 metri di altitudine. La bellezza delle Dolomiti e il fascino legato alla loro formazione hanno permesso, dal 2009, la loro iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Ammirarle sciando nel comprensorio sciistico Dolomiti Superski ha dello straordinario!

Patrimonio Mondiale UNESCO - di che cosa si tratta?

La Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Mondiale, culturale e naturale, adottata dall’UNESCO nel 1972, prevede che i beni candidati possano essere iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale.

Eccezionale valore universale, autenticità e integrità alla base del riconoscimento, che si fonda su 10 criteri. I diversi beni candidati sono proposti dai rispettivi Stati firmatari della Convenzione. Nel 1978 sono stati iscritti i primi 12 beni nella Lista del Patrimonio Mondiale. Nel 2019 se ne contano 1092 in oltre 150 paesi. Uno sviluppo eccezionale, di cui il piccolo gioiello delle Dolomiti fa parte.

E a proposito delle Dolomiti: queste montagne devono il loro nome al geologo francese Déodat de Dolomieu (1750 – 1801) che fu il primo, eseguendo un’analisi chimica mineralogica su queste rocce, ad accorgersi della loro particolare composizione. Lo sapevi?

Paesaggio dell' Alta Badia

Una bellezza italiana che va tutelata

A perdita d’occhio sublimi paesaggi monumentali, pieni di colore. Impressionanti pareti rocciose, pallide vette e suggestive vallate. È proprio questo panorama dalle forme uniche a fare delle Dolomiti una bellezza naturale che da sempre affascina viaggiatori, artisti e scienziati.

Tra l’altro: questo Patrimonio Mondiale è composto da nove sistemi che si estendono su cinque province italiane. Per collaborare in modo più efficace, è nata la Fondazione Dolomiti UNESCO.

Vai al sito della Fondazione UNESCO

La tua vacanza nelle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO

Oggi la regione del collegamento sciistico Dolomiti Superski è composta da dodici comprensori sciistici, 450 impianti di risalita ultramoderni e 1.200 chilometri di piste con neve garantita. Paesaggi impareggiabili e una straordinaria storia costellata di successi fanno delle Dolomiti ciò che sono: un luogo unico e autentico, a pieno diritto Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Tra l’altro: la Fondazione Dolomiti UNESCO è il primo ente italiano a far parte del servizio aggiuntivo Trekker Loan Program di Google. In questo modo potrai ammirare alcuni dei percorsi delle Dolomiti in tutta comodità anche online sullo Street View di Google Maps.

Sei pronto a scoprire le Dolomiti e il Patrimonio Mondiale UNESCO? Il maestoso paesaggio montano che puoi ammirare dal collegamento sciistico Dolomiti Superski è la cornice più bella che potresti mai desiderare per le tue vacanze in Italia. Tra l’altro: ciò che era partito come destinazione dedicata principalmente agli sport invernali, ora inizia ad attrarre sempre più escursionisti. Che cosa stai aspettando? Prenota qualcosa di speciale!