Due giri sciistici attraverso le Dolomiti

La Sellaronda e il giro sciistico della Grande Guerra: due indimenticabili tour nel paradiso invernale

Un bel giro sciistico non può mancare... ed è un bene che ce ne siano addirittura due spettacolari nella regione del Dolomiti Superski! E: uno di questi è stato persino insignito del titolo di “Miglior giro sciistico” da skiresort.de. Entrambi i tour attraversano il gruppo montuoso delle Dolomiti. Lo straordinario giro sciistico “Sellaronda” si snoda lungo i quattro passi dolomitici intorno al massiccio del Sella, attraversando le valli ladine: Val Gardena, Alta Badia, Arabba e Val di Fassa. In totale ti aspettano 40 chilometri, 27 dei quali di puro divertimento sugli sci. Il giro della Grande Guerra, detto anche Sentiero della pace, si snoda ai piedi delle pareti delle famose cime Civetta, Monte Pelmo, Tofana e altre ancora. Due giri sciistici con uno scenario alpino unico nel suo genere e un panorama da sogno!

I giri sciistici PIÙ AMBITI

Sellaronda
PDF
Direzione Colore Stato Stagionalità
In senso orario Direzione aperto
06/12/2018 - 07/04/2019
In senso antiorario Direzione aperto
06/12/2018 - 07/04/2019
Grande Guerra
PDF
Direzione Colore Stato Stagionalità
In senso orario Direzione chiuso
apertura prevista 26/12/2018
26/12/2018 - 25/03/2019
In senso antiorario Direzione chiuso
apertura prevista 26/12/2018
26/12/2018 - 25/03/2019

Sellaronda

È il giro sciistico dei quattro passi dolomitici intorno al massiccio del Sella, ritenuto fra i più belli e spettacolari del mondo. Il giro si può fare tranquillamente in una giornata, passando con sci ai piedi nelle quattro valli ladine: Val Gardena, Alta Badia, Arabba e Val di Fassa. Può essere effettuato nei due sensi orari, partendo da ciascuna delle quattro valli. In senso orario la segnaletica è di colore arancione, in quello antiorario di colore verde. Copre una distanza complessiva di 40 km, dei quali 26 km sono piste da sci. Il Sellaronda è fattibile da sciatori di media capacità sciistica.

Attenzione: è opportuno trovarsi alle ore 15.30 sull’ultimo passo, in quanto potrebbe diventare difficoltoso il rientro. In caso di maltempo (neve o forte vento) alcuni impianti potrebbero essere talvolta chiusi.

Scarica cartina

Il Giro della Grande Guerra

Il percorso del "Giro sciistico della Grande Guerra" si snoda ai piedi di cime e gruppi famosi, come Civetta, Pelmo, Tofane, Lagazuoi, Conturines, Settsass, Sassongher, Sella e Marmolada, attorno alla montagna simbolo della prima Guerra Mondiale e sulle cui pendici furono combattute sanguinose battaglie: il Col di Lana. Proprio su queste montagne, infatti, tra il 1915 ed il 1917 Kaiserjäger austriaci e tedeschi da una parte e Alpini italiani dall'altra, si affrontarono duramente. Le piste di questo itinerario sono splendide e adatte a tutti; particolarmente spettacolari sono la discesa che dal Lagazuoi conduce all'Armentarola e la più lunga pista delle Dolomiti: la pista Bellunese, che da Punta Rocca, scendendo lungo le pendici della Marmolada giunge fino a Malga Ciapela. Il comprensorio sciistico del Civetta è un punto ideale di partenza, che richiama un numero sempre maggiore di appassionati, ma il "Giro sciistico della Grande Guerra" si può iniziare anche dall'Alta Badia, da Arabba o da Malga Ciapela.

Scarica cartina sciistica

Ulteriori contenuti che ti potrebbero interessare

Scopri le aperture e tutte le informazioni in tempo reale

Impianti

Prendi i 450 impianti per salire in quota

Piste

Scopri i 1.200 km di piste

Webcam

Scopri il paessaggio

Skipass

e 1.200 km di di divertimento in pista