Lèch dei Giai

Categoria
Escursione
Difficoltà
Medio
Durata
6
Durata in ore
Distanza
10,7
Distanza in km
Valle
Marmolada

Dettagli

El Lèch dei Giài è una gemma d'intenso cobalto incastonata fra le montagne del M.Alto (Auta) 2545m. e delle Crepa Rossa 2360m. Si tratta di un piccolo bacino di origine naturale che occupa una conca scavata da un antico ghiacciaio e sbarrrata a nord da una frana scoscesa dai versanti orientali; trae alimento dai nevai sulle crode. Punto di partenza è l'area pic nic sopra Sottoguda dal sentiero CAI n. 688 che attraversa i verdi pascoli di Franzèi, singolare alloggio di fienili dominato dal ripido piano del M.Alto. Oltrapassato tale altipiano, si sale per la Val Miniera, dove le numerose marmotte con i loro vivaci fischi vi terranno compagnia, finché non si giunge alla sella che fa da sponda al lago. La pace di questo luogo incantevole ispirò la leggenda delle "Eivane del Léch dei Giài", meravigliose fanciulle che volevano fare il bagno in questo angolo di paradiso. Riflessa nello specchio d'acqua la sovrastante Forcella dei Giai, dalla quale con una breve salita, si aprirà una magnifica veduta verso sud e verso la sottostante Val Del Biois.

Valutazione

Impegno fisico
Emozione
Paesaggio

Periodo consigliato

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC

Il tour in numeri

10,7
Distanza in km
6
Durata in ore
837
Dislivello
845
Discesa
1363
Punto più basso
2205
Punto più alto

Descrizione

El Lèch dei Giài è una gemma d'intenso cobalto incastonata fra le montagne del M.Alto (Auta) 2545m. e delle Crepa Rossa 2360m. Si tratta di un piccolo bacino di origine naturale che occupa una conca scavata da un antico ghiacciaio e sbarrrata a nord da una frana scoscesa dai versanti orientali; trae alimento dai nevai sulle crode. Punto di partenza è l'area pic nic sopra Sottoguda dal sentiero CAI n. 688 che attraversa i verdi pascoli di Franzèi, singolare alloggio di fienili dominato dal ripido piano del M.Alto. Oltrapassato tale altipiano, si sale per la Val Miniera, dove le numerose marmotte con i loro vivaci fischi vi terranno compagnia, finché non si giunge alla sella che fa da sponda al lago. La pace di questo luogo incantevole ispirò la leggenda delle "Eivane del Léch dei Giài", meravigliose fanciulle che volevano fare il bagno in questo angolo di paradiso. Riflessa nello specchio d'acqua la sovrastante Forcella dei Giai, dalla quale con una breve salita, si aprirà una magnifica veduta verso sud e verso la sottostante Val Del Biois.

Mete e destinazioni consigliate nella regione

Questi tour potrebbero interessarti
Val Ombretta
Passeggiata
Medio
3,7
Durata in ore
10,7
Distanza in km
Malga Ciapela
Passeggiata
Facile
0,7
Durata in ore
2,2
Distanza in km
Passeggiata
Medio
3,2
Durata in ore
6,9
Distanza in km
Panorama da Bramezza
Escursione
Difficile
6,5
Durata in ore
14,3
Distanza in km