PRADIDALI

rifugio/capanna
Pale di San Martino
da 55,00 €
Salendo la Valle Pradidali in tarda primavera capirai il perché di questo nome - Pradidali, cioè “prati gialli” - osservando i papaveri di montagna che spuntano anche tra le ghiaie. Ma dove i ciuffi d’erba, sempre più radi, lasciano spazio alle rocce ecco il Rifugio che è la porta d’accesso alle Pale di San Martino per chi arriva dai versanti meridionali. Le torri che circondano l’edificio - anch’esso in pietra, realizzato nel 1896 a 2.278 metri di quota - hanno messo alla prova i più forti rocciatori dolomitici di un tempo, ma anche gli arrampicatori dell’era moderna, come Manolo, che tra queste pareti è a casa propria. Prima di tornare a valle (o proseguire verso l’altopiano delle Pale) è d’obbligo una visita al laghetto e un’occhiata a Cima Canali, una cattedrale di roccia che solo da qui si può ammirare.
La gestione è affidata a Duilio e Luca Boninsegna (padre e figlio, entrambi guide alpine) con il fondamentale aiuto di Piera, cuoca del Rifugio componente femminile della famiglia Boninsegna.

Apertura
Dal 20 giugno a fine settembre
Nei fine settimana d’autunno
Prima dell'escursione si consiglia di verificare l’effettiva apertura del rifugio contattando il gestore

Itinerari
Dal Rifugio si raggiunge il Rifugio Rosetta Giovanni Pedrotti attraverso il Passo Pradidali basso in 2 ore e 20 (per escursionisti esperti); il Rifugio Velo della Madonna si raggiunge in 3 ore e 30 attraverso le impegnative ferrate del Porton e del Velo; infine è possibile raggiungere il Rifugio Treviso in Val Canali attraverso il Passo delle Lede e il Bivacco Minazio in 4 ore (escursionisti esperti). Il Rifugio Pradidali può essere inoltre il punto di partenza (o una tappa intermedia) dello spettacolare Pala Ronda Trek, giro della Pala di San Martino (passando anche nei pressi del rifugio Rosetta) da effettuare in uno o due giorni.
Questa struttura fa parte di
  • Trentino Guest Card
Questa struttura fa parte di
  • Socio
  • Rifugi del Trentino
  • Rifugi aperti in autunno

Servizi


Contatti e indicazioni

PRADIDALI

VAL PRADIDALI VALLE PRADIDALI,
38054 Primiero San Martino di Castrozza IT

Arrivo

Dalla Val Canali nel Primiero, lungo il sentiero SAT 709 che parte nei pressi del Ristorante La Ritonda (ore 3 di cammino, difficoltà E).
Da San Martino di Castrozza si sale in quota con gli impianti di risalita di Colverde-Rosetta. Dalla stazione a monte della funivia si scende al Rifugio G. Pedrotti alla Rosetta, si prosegue seguendo per un tratto il sentiero n. 707 e poi il 709 e raggiunto il Passo di Pradidali basso si scende per un vallone fino al Rifugio in 2ore e 30 di cammino (difficoltà E).
Da San Martino di Castrozza a piedi in circa 3 ore di cammino percorrendo lo storico sentiero del Barone Von Lesser, che si conclude con un tratto attrezzato di 200metri e la discesa al Rifugio dal Passo di Ball (difficoltà EE).


Photo

  • Occupazione 2 - 6 Adulti

per persona a notte
da 55,00 €