3 Cime Dolomiti

Le renne sulla Croda Rossa

L'unico branco di renne nelle alpi

Kids Amici Animali
Amici Animali

Il comprensorio sciistico delle 3 Zinnen Dolomites ha una particolarità unica: il proprio branco di renne, l'unico in tutta la regione alpina. Nella catena montuosa della Croda Rossa si possono ammirare e accarezzare i simpatici amici a quattro zampe dell'estremo nord. Il responsabile del branco è Rudolf "Rudl" Egarter, che una volta ha portato gli animali dalla Finlandia e li ha resi le star del comprensorio sciistico.

Così abbiamo deciso che le renne potessero tirare la slitta

Rudl Egarter Direttore tecnico

Come le renne sono arrivate da noi

Il branco di renne di Rudolf Egarter è già alla terza generazione nella sua casa sulla Croda Rossa a Sesto. In un recinto spazioso, "Rudl", come viene chiamato a casa, e il suo staff si occupano amorevolmente dei cinque animali. Il capo del branco è Mika con le sue imponenti corna, affiancato da Kelly, Emmy, Any e la piccola Alba. 


Tutto è iniziato nel 2003, quando Rudl ha offerto giri in motoslitta sulla Croda Rossa. "Ma era tutt'altro che ecologico", ricorda Egarter. "Così abbiamo deciso che le renne potevano tirare la slitta". E così, alla fine del 2003, Rudl è andato alla fattoria di Any Maga a Vuotso in Finlandia, a quasi 3.300 chilometri di distanza, per un corso intensivo di 14 giorni. Lì imparò tutto sul comportamento, la dieta e le caratteristiche speciali degli animali con gli zoccoli, che appartengono alla famiglia dei cervi. Il fascino di Rudl rimane intatto fino ad oggi: "Sono creature assolutamente adorabili!". 

Dopo aver studiato gli animali nella loro patria, Rudl Egarter portò quattro di loro nel lungo viaggio in Alto Adige. Gli animali sono stati in viaggio per una settimana in nave e in camion. Le renne non hanno avuto molti problemi ad abituarsi alla Croda Rossa. Non c'è da meravigliarsi, perché la loro folta pelliccia li isola fino a una temperatura di meno 45 gradi. Quindi non si preoccupano del freddo gelido dei mesi invernali nelle Dolomiti.

Anche il menu del comprensorio sciistico delle 3 Cime è interamente a gusto del gregge. Rudl: "Qui nelle nostre foreste di montagna c'è molto muschio islandese, il cibo preferito dalle renne". Senza la pianta robusta, il Branco non potrebbe praticamente esistere. Perché, a differenza del bestiame al pascolo, non tollerano l'erba fresca. "Se ne mangiassero grandi quantità, morirebbero", rivela Rudl. Le piante che sono velenose per l'uomo, come i rospi, sono innocue per loro e sono eccellenti per uno spuntino in estate.

NB
Le renne possono essere osservate nel loro recinto ogni giorno dal nuovo ponte panoramico sulla Croda Rossa.